Archivio dei tag Scatola Nera

Assicurazione auto con scatola nera: vantaggi e svantaggi

La sottoscrizione dell’assicurazione auto: la scatola nera

Quando si tratta di dover sottoscrivere l’assicurazione per la propria auto si desidera sempre il meglio, ovvero ottenere i massimi vantaggi senza fare follie economiche.

In questi frangenti il proprietario della vettura va alla ricerca della polizza assicurativa più vantaggiosa, in modo tale da risultare coperti nel caso in cui insorgessero problemi di varia natura. Un esempio è dato dalla polizza assicurativa che prevede l’installazione della scatola nera nelle automobili.

La scatola nera è un particolare apparecchio, molto comune negli aerei, che rappresenta il “cervello” del veicolo in quanto è in grado di registrare i dati relativi agli incidenti. Attraverso tale registrazione è possibile risalire alla dinamica precisa dell’evento, così da incolpare o scagionare il guidatore. I dubbi sull’utilizzo delle scatole nere riguardano le problematiche inerenti al loro funzionamento, il che comporta di conseguenza problemi in ambito assicurativo.

Vediamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi nell’installare la scatola nera nelle automobili.

I vantaggi nell’installare la scatola nera

I vantaggi insiti nell’installazione della scatola nera riguardano la possibilità di poter risalire alla dinamica dei sinistri semplicemente analizzando i dati tecnici dell’incidente. Ciò può rappresentare una maggior sicurezza, poiché spesso risulta difficile stabilire con certezza come sono andate le cose in un frangente delicato come quello di un incidente automobilistico.

Ovviamente, i vantaggi si esauriscono nel momento in cui la scatola nera inizi a presentare problemi legati al malfunzionamento dell’apparecchio, falsando i dati relativi all’incidente.

Gli svantaggi nell’installare la scatola nera

Ricollegandosi al discorso precedente, analizziamo gli svantaggi dell’installazione della scatola nera nelle automobili.

Uno svantaggio è dato dalle imprecisioni che caratterizzano il funzionamento di tali apparecchi, imprecisioni che portano a fornire dati non corretti a proposito di un incidente.

Ciò si rispecchia negativamente anche sul piano assicurativo, poiché risulta difficile destinare il premio assicurativo a colui che ha subito il sinistro. Inoltre, l’installazione della scatola nera rappresenta una pratica in grado di mettere a rischio la garanzia stessa del veicolo, poiché di fatto non è autorizzata dall’azienda produttrice del mezzo.

Pro e contro, quindi, che dimostrano come tale tecnologia sia ancora da perfezionare.

Italia: il paese con il più alto numero di scatole nere montate nel Mondo

Ebbene si, l’Italia è diventato il paese con la più alta percentuale di scatole nere montate nel mondo. Su più di 30 milioni di auto in circolazione, ben più di 5, nel 2016, hanno installata la famosa black box, la tecnologia grazie alla quale diventa possibile registrare ogni dato relativo l’automobile e i tragitti percorsi.

A dichiarare questo dato è il presidente dell’Ania, Maria Bianca Farina. il numero uno dell’Associazione Nazionale Imprese Assicuratrici, dichiara inoltre che, l’installazione delle scatole nere ha di fatto diminuito notevolmente il numero di sinistri e frodi assicurative.

In linea con questi dati possiamo aggiungere che, dal 2012 al 2016, il numero di contratti assicurativi che offrono la possibilità d’installazione della scatola nera, è salito dal 5 al 17%. Un notevole crescita, figlia della domanda di mercato.

Perché scegliere la scatola nera?

Perché una grandissima fetta di automobilisti hanno deciso d’installare la scatola nera sulla propria vettura? Beh, sicuramente un primo motivo può essere ricercato nel risparmio notevole sul premio assicurativo, ma andando più nel profondo possiamo affermare che ogni automobilista, installando la scatola nera, si sente più sicuro.

Grazie a innovative app è infatti possibile individuare posizione e stato della propria vettura in ogni momento, riducendo anche il rischio di furti.

 

Contattami per avere maggiori informazioni

Scrivimi