Archivio dei tag Normative

Detrazioni assicurazioni vita e infortuni: come fare?

Nelle comuni dichiarazioni dei redditi, una delle voci spesso presenti nella stragrande maggioranza dei casi, è quella relativa al premio annuo assicurativo annuo versato.

Quanto posso detrarre dalle polizze?

Per tutte le polizze stipulate (o anche rinnovate ovviamente) entro il 31 dicembre del 2000, esiste la possibilità di detrarre fino al 19% dell’imposta lorda; mentre, per le polizze stipulate dal 1 gennaio 2001, è possibile la detrazione solo per quelle aventi per oggetto il rischio morte, l’invalidità permanente non inferiore al 5%, oppure il rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti quotidiani.

Quando posso beneficiare delle detrazioni?

Qualsiasi tipo di detrazione può essere ottenuto solo se si rientra i alcuni semplici parametri:

  • il contribuente beneficiario deve essere contraente e assicurato
  • oppure è contraente e il soggetto assicurato è un suo familiare a carico
  • oppure il contrario: il contribuente è soggetto assicurato e il familiare è contraente
  • oppure il familiare a carico rappresenta sia il contraente, sia il soggetto assicurato
  • oppure, infine, il contraente è un familiare a carico, mentre il soggetto assicurato è un altro diverso familiare a carico

Per quanto riguarda tutte le polizze infortunio legate alle autovetture, per ottenere la detrazione occorre che il nome del contraente sia specificato nella polizza anche come conducente del veicolo assicurato.

Per saperne di più, non esitare a contattarmi! 😉

 

Ddl Concorrenza e Assicurazioni: ecco cosa cambia

Il Senato ha dato il via libera: oggi il ddl sulla concorrenza è diventato legge.

La nuova normativa produrrà novità in diversi settori, tra cui quello dell’energia, delle comunicazioni, dell’ambiente, dei trasporti, del turismo, delle poste, delle banche e delle farmacie.

Oggi però ti parlerò di come la legge annuale apporterà novità importanti per tutti gli automobilisti e le compagnie d’assicurazione.

Premi assicurativi più bassi

L’articolo 132 ter del ddl prevede sconti cospicui per l’assicurato che concederà di far controllare la propria auto dal perito assicurativo, prima di sottoscrivere la polizza. Inoltre potranno beneficiare dello sconto tutti quelli che accetteranno di installare la scatola nera sul proprio veicolo (lo sconto sarà valido anche per gli automobilisti che l’hanno già installata in precedenza)

Un altro sostanziale sconto verrà donato a tutti coloro che decideranno di installaremeccanismi elettronici che impediscono l’avvio del motore, qualora sia riscontrato nel guidatore un tasso alcolemico superiore ai limiti stabiliti dalla legge” e a coloro che assicurano più di un veicolo sottoscrivendo l’opzione di guida esclusiva a un conducente.

In ogni caso, sarà compito dell’Ivass, stabilire l’entità e i parametri dello sconto da offrire al singolo assicurato, sconto che sarà sicuramente maggiore per gli automobilisti dalla “fedina assicurativa pulita” (cioè tutti gli assicurati che non sono stai coinvolti in sinistri negli ultimi 4 anni) e residenti in città dalla più alta percentuale di incidenti.

Che succede in caso di incidente?

In caso di incidente, l’assicurato potrà rivolgersi direttamente alla propria officina di fiducia e riparare i danni. L’officina dovrà però certificare ufficialmente gli interventi fatti e garantire l’integrità delle parti del veicolo sostituite a seguito di usura ordinaria.

Infine, se l’assicurato decide d’installare la scatola nera sulla propria autovettura, a seguito del sinistro, il successivo premio assicurativo beneficerà di un sostanziale sconto.

Queste le principali novità in materia assicurativa, derivanti dalla nuova legge annuale.