Capire le assicurazioni: cosa s’intende per infortunio

Capire le assicurazioni: cosa s’intende per infortunio

Nel contesto assicurativo, un infortunio può essere definito come un qualsiasi evento che, in relazione a variabili oggettivamente fortuite, provoca danni e lesioni fisiche misurabili, come invalidità, inabilità o morte.

In ogni polizza assicurativa contro l’infortunio si fa sempre riferimenti a danni fisici, immediati e misurabili, mai psicologici.

Quando l’infortunio è coperto dall’assicurazione?

La caratteristica principale che rende l’infortunio coperto da una qualsiasi polizza assicurativa è rappresentata dalla sua non prevedibilità. Se ad esempio subiamo un infortunio a seguito di una gara in moto o a seguito di altri eventi che potrebbero causare tale evento, l’assicurazione non coprirà i danni delle lesioni.

Oltre alla non prevedibilità, un infortunio per essere assicurabile deve essere anche

  • violento: le lesioni deve essere immediate (ad esempio le malattie non fanno parte degli infortuni)
  • esterno: cioè deve provenire da cause esterne (un infarto ad esempio non è un infortunio).

Ecco alcuni esempi

Ecco alcuni esempi per chiarire ulteriormente il concetto di infortunio e la sua eventuale copertura assicurativa.

Morso di un insetto

Sei al parco, stai giocando con tuo figlio e un’ape ti punge sul braccio: questo è un’infortunio coperto dall’assicurazione.

L’evento accade dall’esterno, non era prevedibile e produce danni o lesioni fisiche violente ed evidenti.

Incidente d’auto

A seguito di un incidente auto è molto probabile che si subiscano danni violenti e tale evento non è prevedibile e sicuramente fortuito. Quindi l’incidente d’auto sembrerebbe comportare un infortunio valido e assicurabile, ma non è sempre così.

Se ad esempio vieni sorpreso in stato d’ebbrezza durante la guida, l’assicurazione non ti rimborserà per le spese d’infortunio, perché l’incidente in auto diventa prevedibile (è conoscenza di tutti la pericolosità di guidare in stato d’ebbrezza).

Questi sono solo alcuni esempi di infortuni coperti dalle polizze assicurative, se vuoi saperne di più non esitare a contattarmi 😉

Contattami

Info sull'autore

Natalino administrator

Mi chiamo Natalino Esposito, ho 33 anni e svolgo l’attività di consulente assicurativo da ben 15 anni.

Commenta