Assicurazioni per liberi professionisti: proteggi il tuo lavoro e il tuo futuro

Assicurazioni per liberi professionisti: proteggi il tuo lavoro e il tuo futuro

Essere un libero professionista

Medici, avvocati, ma anche ingegneri, amministratori di condominio e geometri, solo per citarne alcuni, sono costantemente impegnati a districarsi fra varie problematiche che minano alla base la stessa sopravvivenza dell’attività. I rischi non sono legati soltanto alle richieste di risarcimento per danni occorsi a terzi, ma anche dettati dal mancato guadagno per ricovero o malattia.

Un lavoratore dipendente ha una protezione sociale, il professionista che non esercita, invece, non avrà alcun tipo di introito; un rischio che si deve mitigare con un’assicurazione dedicata.

Le assicurazioni derivanti da rischi professionali

Crescono costantemente le liti derivanti da responsabilità professionali e le richieste di risarcimento danni connesse e, di pari passo sono cresciuti i costi assicurativi.

I vari ordini hanno convenzioni dedicate alla singola professione, ma, affidandoti a un consulente assicurativo esperto, potrai trovare interessanti offerte.

Ad esempio per te, che vuoi una copertura completa e anche la possibilità di ammortizzare nel tempo le spese, esiste molte offerte assicurative da poter prendere in considerazione.
Interessanti perché ti consentono di pagare il premio in rate mensili a tasso zero, interessanti perché le coperture hanno efficacia retroattiva di tre anni rispetto alla data di pagamento del premio e perché forniscono sia un’assistenza legale dedicata, che non ti obbliga alla scelta del professionista della Compagnia, sia un anticipo di indennizzo, per affrontare nell’immediatezza le eventuali spese di emergenza. Tutti i massimali sono costruiti su misura del professionista.

Assicurare la propria inattività

Un ricovero ospedaliero o una malattia che comporta una lunga inattività sono un ulteriore rischio per il professionista. Per farvi fronte, il consiglio è di abbinare all’assicurazione da rischi professionali anche un’assicurazione sanitaria dedicata.

Le polizze possono pagarti una diaria giornaliera di ricovero, un indennizzo per invalidità permanente o morte o anche una diaria da gesso.

Ci sono, anche in questo caso, numerose combinazioni che possono adattarsi con estrema semplicità alle esigenze del professionista, con una spesa annuale che parte, mediamente, da circa 600 euro e che può crescere, aumentando i massimali o aggiungendo ulteriori garanzie, fra cui il rimborso di spese derivanti da interventi chirurgici all’estero, fino a qualche migliaia di euro.

Ma quel che conta è prendere consapevolezza anche di questa forma di rischio e di queste forme di mitigazione assicurativa.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi 😉

SCRIVIMI

Info sull'autore

Natalino administrator

Mi chiamo Natalino Esposito, ho 33 anni e svolgo l’attività di consulente assicurativo da ben 15 anni.

Commenta