Perché proteggere i propri preziosi a casa

Perché proteggere i propri preziosi a casa

Sono molti i problemi che al giorno d’oggi affliggono la vita e la rendono più complicata, ma come sempre “l’essere umano” riesce a creare dei modi per sopraffare questi ostacoli, soprattutto se parliamo di quei problemi quotidiani che possono palesarsi da un momento all’altro.

I furti in casa

Uno dei temi fondamentali che in questo periodo preoccupa è il fenomeno dei “furti“, fenomeno che non permette alle persone di fidarsi degli altri e soprattutto non permette più di essere tranquilli a casa propria, luogo in cui dovremmo sentirci al sicuro e dove nessuno, teoricamente, dovrebbe irrompervi.

È proprio a te che mi rivolgo, tu che la mattina ti svegli per andare a lavorare, compi dei sacrifici per riuscire ad arrivare a fine mese o magari per permettere ai tuoi figli cose che li rendono felici e lo fai solo per vederli sorridere e sentirti meglio. A te che da un giorno all’altro potresti rientrare da lavoro e trovare la casa a soqquadro, non ritrovando più tutti quei beni (gioielli, denaro, apparecchiature elettroniche…) preziosi per te, sia dal punto di vista economico, sia dal punto di vista affettivo.

Prevenire è meglio che curare

La prevenzione rappresenta la soluzione migliore al problema; infatti in Italia come in molti altri paesi esistono metodi per evitare tutto ciò, sia da un punto di vista legale che civilistico.

La più banale è l’installazione di una rete di sorveglianza in casa dotata di sistema d’allarme, capace di eliminare i vostri problemi in modo alquanto superficiale; ma se volete qualcosa di più sicuro bisognerà stipulare dei contratti di prevenzione con appositi “apparati” specializzati proprio in questa funzione.

Assicurazioni sui preziosi

Adesso parliamo delle assicurazioni, ossia delle soluzioni specializzate per coprire i danni arrecati da terzi sotto qualsiasi aspetto. Le polizze assicurative sono in grado di salvaguardarti da rischi comuni come furto e incendio; i danni saranno risarciti in proporzione ai limiti assicurativi concordati nel contratto (ovviamente maggiore è il range assicurativo maggiore sarà la clausola da cedere a tali compagnie assicurative). C’è da precisare però che il furto di gioielli e/o denaro non rientrano nei contratti standard, ma vanno valutati a parte.

In caso di furto in casa è necessario presentare la denuncia alle autorità di polizia per poi procedere con la richiesta alla compagnia assicurativa. Così potrai ottenere il risarcimento dei beni da te assicurati.

Info sull'autore

Natalino administrator

Mi chiamo Natalino Esposito, ho 33 anni e svolgo l’attività di consulente assicurativo da ben 15 anni.

Commenta